fbpx

Vivere il Medioevo:

l'Osm al Festival del Medioevo di Gubbio

 

 

Sin dalle origini della nostra storia, organizzare convegni, fiere e manifestazioni culturali è sempre stata fonte d'ispirazione e di crescita. Dopo la bella esperienza al Salone Internazionale del Libro di Torino abbiamo sentito la necessità di partecipare ad un evento fortemente legato alla nostra identità e perfettamente in sintonia con il nostro bacino d'utenza fortemente legato al Medioevo.

Gubbio, con la sua terza edizione del Festival del Medioevo in scena dal 27 settembre al 1 ottobre 2017, rappresenta per l'Officina di Studi Medievali la sede ideale per condividere e promuovere attività di studio e di ricerca. In attesa di partire per la città umbra, tra bagagli e pacchi di libri da portare, ti raccontiamo cosa è questa fiera e perché abbiamo deciso di prendervi parte.

 

Un Festival per ... vivere il Medioevo

Tante sono le fiere, feste e rievocazioni medievali organizzate lungo l’arco dell’anno in tutta Italia. Tuttavia, l’evento culturale che riesce a creare una vera e propria sinergia culturale è proprio il Festival del Medioevo di Gubbio.

Immagina di passeggiare in un borgo medievale dove ai margini delle vie si aprono vere botteghe d'epoca, dove puoi assistere a spettacoli e rievocazioni storiche in strada, per poi visitare gli stand della Fiera del Libro Medioevale o partecipare a conferenze che presentano nuove pubblicazioni, film o convegni di approfondimento.

È possibile vivere questa dimensione in prima persona proprio a Gubbio, grazie ad un festival che esalta la cultura per il Medioevo facendola rivivere direttamente attraverso una serie di eventi perfettamente incorniciati e di facile accesso.

 

La terza edizione: spettacoli, editoria, mercato medievale, rievocazioni storiche e mostre

Tantissime iniziative culturali affronteranno i temi più diversi: da San Francesco a Dante, dall'architettura alla cucina medievale. Si partirà con l'interessante anteprima del nuovo programma di Rai Storia "Medioevo da non credere", in cui il Professore Alessandro Barbero sfaterà i miti più famosi legati al periodo storico, per poi ripercorrere i meandri della letteratura dantesca ed assistere infine alla proiezione de "Il sogno di Francesco", film dedicato al Santo.

Nei giorni di festival si procederà con Spettacoli teatrali, ricostruzioni di ballate d'amore e concerti, tra cui uno dedicato al canto e all'arpa celtica, e ancora rievocazioni storiche con tornei di scherma medievale, esibizioni dei balestrieri e degli sbandieratori di Gubbio. Saranno organizzati spettacoli di danza medievale, mostre sui cacciatori con le aquile della Mongolia ed esposizioni d'arte quali quella dedicata ai costumi scenici per il cinema.

 

Ecco il programma completo del Festival per non perdere tutti gli appuntamenti accennati.

 

L'Osm e la Fiera del Libro Medievale

L'editoria è parte integrante del Festival e ne esalta - come è ovvio che sia - i contenuti. Gubbio ospita le case editrici più presenti sul territorio nazionale e quelle specializzate come la nostra per sensibilizzare e appagare appassionati e studiosi del Medioevo che parteciperanno alla manifestazione.

L'Officina di Studi Medievali avrà il suo stand e metterà a disposizione del pubblico libri in vendita, brochures promozionali e gadgets. L’obiettivo non è solo partecipare a questa straordinaria festa ma soprattutto essere presenti fisicamente in occasioni fatte su misura per arrivare al cuore dei nostri lettori. Seguici anche "virtualmente" perché pubblicheremo nella nostra pagina ufficiale di Facebook e nel nostro account di Instagram foto, piccoli aneddoti e tanto altro per aggiornarti giorno dopo giorno fino alla fine dell'evento.

Per festeggiare la partecipazione al Festival del Medioevo di Gubbio abbiamo deciso di scontare del 30% tutto il nostro catatologo di pubblicazioni, tra cui i volumi di maggior successo come "La città di Palermo nel Medioevo", "Sigillare il mondo. Amuleti e ricette dalla genizah" e tanti altri!

 

Non solo, per tutta la durata dell'evento regaleremo insieme ai volumi acquistati i gadgets che porteremo al Festival.

 

Vivi il Medioevo al Festival Medioevale di Gubbio. Seguilo con l'Officina di Studi Medievali.

Prof.ssa Olga Trofimova si laurea in Lingua e letteratura (francese, inglese) all'Università Nazionale Linguistica di Kiev nel 2004 e successivamente consegue la laurea triennale in Lettere Moderne e la laurea magistrale in Filologia moderna e italianistica presso l'Università degli Studi di Palermo.

Premiata nel 2012 con la borsa di studio della Fondazione Ignazio Buttitta. Nel 2017 viene insignita del titolo di Dottore di Ricerca in "Studi letterari e filologico linguistici"e discute la tesi di dottorato dal titolo I Normanni in Inghilterra e in Sicilia. Un capitolo della storia linguistica europea presso l'Università degli Studi di Palermo.

Dal 2000 svolge l'attività di interpretariato in lingua russa, ucraina, inglese, francese, italiano. Docente di lingua francese e inglese, docente di conversazione in lingua russa. Nel 2017 ha tenuto il Corso di Lingua Russa presso l'Officina di Studi Medievali.

Corsi di lingua russa di I livello e II livello dell'Officina di Studi Medievali ti offrono:

  • L'insegnamento della Prof.ssa ed interprete di madrelingua Olga Trofimova, docente di conversazione in lingua russa che ha insegnato anche al liceo.
  • La comprensione della lingua russa nelle espressioni di uso comune
  • La capacità di leggere in forma riadattata testi di carattere quotidiano, scolastico e a tema socio-culturale
  • L'abilità di sostenere una conversazione semplice in russo

Tutto questo in 60 ore frontali a corso che si svolgono nella nostra Aula Didattica, presso la sede dell' Officina in via del Parlamento 32.

  • I livello dal 30 gennaio 2019 al 15 maggio 2019, tutti i mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 19,00. Il costo del corso è di soli 230 € e per iscriverti basta chiamare la nostra Segreteria al numero 091586314 o su
  • II Livello dal 19 settembre 2018 al 9 gennaio 2019, tutti i mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 19,00. Il costo del corso è di soli 250 € e per iscriverti basta chiamare la nostra Segreteria al numero 091586314 o su

 

Il pagamento potrà essere effettuato on-line qui o sul c/c bancario Iban IT33 J 02008 04682 000300632383, intestato all’Officina di Studi Medievali, indicando la causale del versamento, o tramite Bancomat e/o Carta di Credito, oppure in Contanti direttamente presso la sede dell’Officina di Studi Medievali.

Consulta il programma completo ed accedi al Curriculum della nostra insegnante e contattaci per qualsiasi altra informazione.

  • Iscriviti ai nostri Corsi di Lingua Russa di I livello e II livello e investi davvero sul tuo futuro imparando una lingua che ti apre le porte a tante opportunità!

 

Posso imparare il russo anche se non sono uno studente di lingue? Certamente!
Finalmente ecco un corso alla portata di tutti

 

Quante volte ti sei chiesto il motivo per cui non hai scelto Lingue all'Università piuttosto che il tuo attuale corso?

Oppure lavori già e ti sei reso conto di come possa essere utile imparare il russo, ma non sai a chi rivolgerti e a quali corsi partecipare.

Ecco, l'Officina di Studi Medievali risponde a queste preoccupazioni con una soluzione low-cost attenta alle tue esigenze, organizzando un corso di lingua russa facile e pratico.

Scopri in che modo puoi finalmente imparare il russo attraverso un programma didattico di livello base capace di insegnarti nozioni chiare, semplici e facili da imparare.

 

Non solo l'inglese: la sesta lingua più parlata al mondo

Spesso e volentieri hai già sentito e sicuramente ti sarai reso conto di come l'inglese si trovi sempre e comunque al primo posto come lingua da imparare a tutti i costi per interfacciarti col mondo. Certo, potrebbe valere per diverse aree del globo ma non in tutte.

Il russo infatti è la sesta lingua più parlata al mondo! Conoscerla ti da accesso a tutti quei paesi che l'hanno scelta come prima o seconda lingua.

 

Patriottici ma aperti al mondo

E se ti dicessi che le migliori occasioni professionali potresti trovarle in Russia e nell'Est Europa?

"Tanto l'inglese si può parlare anche lì". Se lo hai pensato allora forse dovresti sapere che:

  • In Russia c'è un forte senso patriottico e l'inglese non è ben visto. Se vuoi far colpo su di loro, dovrai dimostrarti attento e rispettoso delle tradizioni. Quale modo migliore per farlo se non conoscendo la loro lingua?
  • Ma sono anche attenti al web. Non a caso hanno un loro motore di ricerca simile a Google interamente in lingua russa e che peraltro funziona talmente bene che non ha nulla da invidiare alla piattaforma americana. Hanno persino i loro social network alternativi a Facebook che sono popolarissimi.

Questo sai che significa?

  • Che se impari il russo e sai muoverti nel loro sistema informatico, avrai accesso a nuove possibilità per la tua professione, per la tua azienda e per la tua impresa turistica.
  • Che le aziende di tutto il mondo sono attentissime al mercato russo e cercano professionisti che conoscono la lingua e sono in grado di allacciare rapporti di lavoro importanti.

 

I Russi amano l'Italia

Prova a pensarci: sono patriottici, sanno usare benissimo il web e amano l'Italia. Già basta questo a convincerti a mani basse ad intraprendere un corso base di lingua russa che ti permetta di interagire in maniera vincente con un mondo ricco economicamente e che desidera conoscere la nostra cultura.

Rifletti anche su quante possibilità hai di farti vedere di buon occhio dalle aziende quando sapranno che conosci la lingua russa.

  • Imparare il russo ti consente di accedere a nuove opportunità di lavoro che richiedono sempre di più la conoscenza della lingua per intrattenere rapporti economici e professionali col mondo russo.

 

Impara il russo in modo semplice e pratico: I nostri corsi di I e II livello

Adesso che hai compreso l'importanza di conoscere il russo, è indispensabile scegliere il corso adatto alle tue esigenze ed in grado di insegnarti tutto quello che ti serve per costruire una base credibile e soprattutto efficiente.

 

Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci i tuoi dati:


L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.




 
 
Aggiornatemi su:
 
 
 
Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è Officina di Studi Medievali, 90133 Palermo (Pa), Via del Parlamento, 32
b) responsabile del trattamento è Diego Ciccarelli, 90133 Palermo (Pa), Via del Parlamento, 32
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.
 
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)
 
}); })(jQuery);